Mi e'stato spesso chiesto come ho realizzato il mio laghetto a cui sono giunta dopo aver utilizzato bacinelle e tinozze di ogni dimensione e aver capito che l'unico sforzo da compiere per vedere i miei anatidi felici era quello di riservare loro un piccolo laghetto. Ecco quindi le istruzioni passo per passo:



Individuare un punto a piacere dove fare lo scavo e predisporre nel punto piu' basso dello stesso il tubo di scarico in pendenza in modo che l'acqua possa defluire. Tubo del diametro di cm 5 meglio se 8;


poggiare della rete elettrosaldata cm 10x10 su tutta la superficie dello scavo e preparare il cemento composto di sabbia e brecciolino. Predisporre la gettata di almeno 10 cm di spessore da spargere su tutta la rete elettrosaldata.

ATTENZIONE che lo scarico sia A LIVELLO del cemento e che la parte finale sia predisposta per l'inserimento di un altro tubo. Quindi nel momento in cui si posiziona il tubo di scarico e prima della gettata del cemento, l'estremita' che sta nel laghetto deve sporgere dalla terra di 10 cm.

Far asciugare il cemento e quando si e' indurito provvedere alla rasatura con apposito intonaco cementizio.



In un punto a scelta del tubo di scarico, collegare una valvola di chiusura (saracinesca) che comanda il riempimento e lo svuotamento del laghetto.

Per ovviare al problema dell'intasamento del tubo di scarico, inserire a mo' di tappo un tubo amovibile di circa 25 cm di altezza per far si' che eventuali detriti depositati sul fondo possano essere manualmente rimossi prima del completo svuotamento del laghetto.

Suggerisco di non fare i bordi troppo ripidi che nel tempo si ricopriranno di alghe rendendo difficoltosa l'uscita degli anatidi dal laghetto con conseguente potenziale annegamento degli stessi.
Questa struttura realizzata da mio marito, e' larga metri 3; lunga metri 6; profonda nel punto piu' alto metri 1 per un totale di circa 9.000 litri di acqua proveniente da pozzo artesiano.
Costo complessivo sui 200,00 euro nel 2011.


Se siete arrivati fin qui e' perche' state pensando di fare un laghetto per le vostre bestiole. Mai pensiero fu piu' consono al benessere degli anatidi, animali dalla livrea sempre pulita. In special modo, le anatre vivono nell'acqua, si accoppiano, dormono nel laghetto proteggendosi dai predatori.
Chi desidera maggiori chiarimenti puo' scrivermi o iscriversi al mio gruppo Facebook:
Avicoli che passione e... che stress!

Un laghetto e' rispetto per la Natura di chi non ha chiesto di venire a casa nostra.



home